Aprire sito internet

Aprire sito internet
4.2 (84%) 5 votes

Molte persone hanno la necessità di aprire un sito internet per utilizzarlo come blog personale, sito vetrina, ecc, questa guida vi aiuterà a farlo da zero gratuitamente.

Aprire sito internet: Hosting

Per aprire un sito internet avete bisogno di uno spazio web, perciò di un servizio di hosting che vi permette di ospitare i vostri contenuti sui suoi server.

Esistono 2 tipi di hosting: quelli gratuiti e quelli a pagamento.

Gli hosting gratuiti sono consigliati per l’utilizzo personale (anche semi-professionale) o per apprendere, mentre un hosting a pagamento (di qualità) è consigliato per un utilizzo più professionale.

L’hosting gratuito inoltre non offre un dominio ma un sottodominio, di conseguenza quando voi sceglierete il nome del sito, ad esempio “thc-scripting”, questo diventerà magari thc-scripting.altervista.org

Un hosting a pagamento invece ti permette di scegliere l’intero nome del dominio, ad esempio: thc-scripting.it .

In questa guida verrà illustrato come registrare, aprire e gestire un sito gratuito utilizzando altervista.

Passo 1: Registrazione

Se vi state chiedendo perchè creare un sito su altervista piuttosto che un blog altervista la risposta è semplice: nella sezione “Crea Blog” viene creato un sito web con installato wordpress, questa versione preinstallata è stata modificata dallo staff altervista quindi non è ufficiale, queste modifiche fatte dallo staff altervista sono ad esempio pubblicità all’interno del cms e altri argomenti riguardanti altervista.

Inoltre ha di base la toolbar in alto che rende il sito web poco professionale.

Installando manualmente WordPress invece, facendo come scritto sulla guida, si installa la versione di ufficiale e sicura al 100% (quella che usano tutti i blog wordpress).

Inoltre installando un cms manualmente si impara un’azione che può tornare utile quando si comprerà un dominio web in un servizio hosting che non ha un cms installer.

Andate su www.altervista.org nella sezione crea sito, inserite il nome che preferite e clickate “Continua”.

altervista 300x183 Aprire sito internet

 

Compilate tutti i dati richiesti e proseguite con la registrazione del vostro sito internet su altervista.

altervista2 300x182 Aprire sito internet

Dopo aver terminato la registrazione vi verrà inviata un email di conferma tipo questa:

 

Ciao jack,
per attivare il tuo sito clicca qui:
#####
http://it.altervista.com/join.php?id=nomesito_8354fd2d5552bd4d
#####
Dopo aver cliccato sul link qui sopra riceverai una seconda mail con il link al tuo nuovo sito e i dati di accesso, che ti anticipiamo di seguito.
Username: guidasito
Password: bads4iswjfd
Se hai cliccato e non ricevi la seconda mail avvisaci qui http://it.altervista.com/feedback.php?who=feedback&lang=it

Grazie,
Staff AlterVista

Quindi clickate il link di conferma e aspettate l’email con i dati di accesso al sito internet.

Passo 2: Attivare il database

A questo punto dopo aver ottenuto via email da Altervista i dati di accesso FTP e al pannello di controllo, andiamo su altervista.org ed accediamo al pannello di controllo.

Se ci viene richiesto cosa fare con 3 scelte, scegliamo “Gestione file” a sinistra.

gestionefile 300x127 Aprire sito internet

Andiamo nella sezione risorse e attiviamo il database premendo il pulsante blu

db 300x290 Aprire sito internet

 

Ora ci viene richiesto che database vogliamo, scegliamo quello da 0,50€ e paghiamo gratis con gli altercent bonus (1000 AC) che abbiamo ottenuto dopo la registrazione.

senzalimiti 300x114 Aprire sito internet

pagamento 300x135 Aprire sito internet

Dopo aver effettuato il pagamento gratuito andiamo su Gestione database e copiamo i dati del database da qualche parte sul computer perchè serviranno durante l’installazione del cms, esempio:

accessodb 300x208 Aprire sito internet

 

Aprire sito internet: Installare un CMS

Un CMS è un’applicazione web che permette di creare pagine web da un’interfaccia user friendly senza la necessità di scrivere codice, quello che installeremo noi è WordPress.

Su altervista.org c’è la funzione per installare WordPress con un click, ma non è la versione ufficiale (è modificata da altervista) quindi consiglio di installare WordPress da zero seguendo questa guida.

Passo 1: File necessari:

Scaricate ed estraete WordPress , scaricate ed installate Filezilla:

WordPress è il CMS che dobbiamo installare sul nostro sito web mentre Filezilla è un client FTP (File Transfer Protocol) e ci serve per eseguire l’upload dei file di WordPress sul nostro spazio web.

Passo 2: Upload dei file

Aprite FileZilla ed inserite nella barra in alto i dati di accesso FTP che avete ricevuto via email da parte di Altervista:

Connettetevi inserendo i vostri dati e clickando “Connessione rapida”, una volta dentro cancellate il File “index.html” che è l’homepage default di tutti i siti vuoti altervista.

ftpb 300x183 Aprire sito internet

 

Adesso andiamo nella cartella di WordPress che abbiamo estratto e posizioniamoci dove ci sono le cartelle:

wp-admin, wp-content, wp-includes

selezioniamo tutti i file e cartelle presenti e li trasciniamo dove abbiamo cancellato index.html, cioè nella root del sito (dentro FileZilla).

ftpupload 300x158 Aprire sito internet

ftpupload2 300x123 Aprire sito internet

Adesso aspettiamo che tutti i file vengono caricati…

 

Passo 3: Installazione wordpress

Dopo aver caricato tutti i file apriamo il sito web dal browser e clickiamo “Crea file di configurazione”:

conf start 300x118 Aprire sito internet

 

Clickiamo “Avanti” ed inseriamo i dati che ci ha dato Altervista del database creato in precedenza:

conf start2 300x178 Aprire sito internet

 

conf start3 300x202 Aprire sito internet

Dopo aver inserito i dati del database inseriamo i dati che ci vengono richiesti a nostro piacimento e clickiamo Installa.

Dopo aver installato WordPress siamo pronti a creare le nostre pagine web e a personalizzare il nostro sito accedendo alla zona amministrazione.

Il link della zona amministrazione è www.vostrosito.altervista.org/wp-admin/ .

Passo 4: Guida WordPress

Potete trovare una guida a WordPress a questo link

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *